INFLUENZE

influenza-suina.jpgRoma, 7 apr. (Adnkronos Salute) – Vaccini anti-H1N1 pronti a rientrare alla base. La prossima settimana circa 8 milioni di dosi di siero contro l’influenza A verranno ritirate dai frigoriferi delle Asl e degli ospedali italiani per essere ‘parcheggiate’ nei container-frigo della Croce rossa italiana (Cri) a Roma. A riferirlo all’ADNKRONOS SALUTE è Ulderico Angeloni, responsabile sanitario della Cri, che su delega del ministero della Salute ha dapprima gestito la distribuzione delle dosi di vaccino dai magazzini dell’azienda produttrice ai Centri di stoccaggio regionali, e ora il ritiro. “Qualche giorno fa ci è arrivato l’ok del ministero all’operazione – spiega Angeloni – e la prossima settimana inizieremo il ritiro vero e proprio. Al momento stiamo prendendo accordi con le varie aziende ospedaliere sparse in tutto il Paese per organizzare al meglio la riconsegna. E’ infatti fondamentale sapere – sottolinea Angeloni – in che modo ci verranno forniti i sieri, se sfusi o in pallets” (imballaggi industriali). A quanto si apprende, inoltre, i vaccini contro l’H1N1 che verranno ritirati dalla Croce rossa saranno 7.840.672, di cui 853.602 in monodose e 6.987.070 in multidose. “Per ora – spiega ancora il responsabile sanitario della Cri – il ministero ci ha dato solo il via libera al ritiro. L’indicazione è quella di conservarli nei nostri container-frigo sparsi nell’area della Capitale, da via Ramazzini a Castelnuovo di Porto. Quello che succederà in seguito e come verranno impiegati questi sieri – conclude Angeloni – lo deciderà il ministero della Salute”.

INFLUENZEultima modifica: 2010-04-09T01:43:00+00:00da pedrop11
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “INFLUENZE

  1. La Merck ammette l’inoculazione del virus del cancro – La divisione vaccini della farmaceutica Merck, ammette l’inoculazione del virus del cancro per mezzo dei vaccini.
    La sconvolgente intervista censurata, condotta dallo studioso di storia medica Edward Shorter per la televisione pubblica di Boston WGBH e la Blackwell Science, è stata tagliata dal libro “The Health Century” a causa dei sui contenuti – l’ammissione che la Merck ha tradizionalmente iniettato il virus (SV40 ed altri) nella popolazione di tutto il mondo.
    Questo filmato contenuto nel documentario “In Lies We Trust: The CIA, Hollywood & Bioterrorism”, prodotto e creato liberamente dalle associazioni di tutela dei consumatori e dall’esperto di salute pubblica, Dr. Leonard Horowitz, caratterizza l’intervista al maggior esperto di vaccini del mondo, il Dott. Maurice Hilleman, che spiega perché la Merck ha diffuso l’AIDS, la leucemia e altre orribili piaghe nel mondo : http://www.youtube.com/watch?v=edikv0zbAlU

    Nei vaccini venduti al terzo mondo si é scoperto che molti di questi contenevano l’ormone B-hCG un anti fertile se immesso in un vaccino.
    La corte Suprema delle Filippine ha scoperto che oltre 3 milioni di ragazze e donne hanno assunto questi vaccini contaminati, cosí come in Nigeria, Tailandia ecc…
    Per chi non abbia ancora visto questi video-documenti scioccanti:
    http://uk.youtube.com/watch?v=edikv0zbAlU
    http://it.youtube.com/watch?v=wg-52mHIjhs&feature=related
    Sembrerebbe che oltre al profitto a tutti i costi, ci sia dietro qualcosa d’altro….impedire alle donne dei paesi del terzo mondo… di avere figli….

    I Vaccini creano Mutazioni Genetiche nei Mitocondri delle cellule, mutazioni che sono trasmissibili alla prole, dalla via materna. Nelle cellule infettate da virus si risvegliano i retrovirus piu’ vecchi.
    Dei ricercatori hanno osservato che quando il metabolismo della cellula infettata da un virus (NdR: che puo’ essere anche vaccinale) essa viene ingannata al fine di riprodurre il virus che la infetta, pero’ in essa decade la funzionalità di alcune reazioni biochimiche di contenimento e di funzione cellulare: sintesi e specializzazione delle proteine, specializzazione degli enzimi e duplicazione del DNA.
    Quindi anche l’infezione da virus vaccinale e’ in grado quindi di riattivare genomi di precedenti virus, o di quelli iniettati con i vaccini ai genitori, nonni, avi del vaccinato, virus, che erano divenuti parte del genoma delle cellule dei genitori, nonni, avi, generando anticipatamente qualsiasi tipo di patologia; il meccanismo si chiama slatentizzazione = liberare anticipatamente patologie.
    Di fatto i Vaccini sono un cocktail di Tossine altamente pericolose che possono rimanere inerti per anni e riesplodere come bombe a tempo anche dopo 30-40 anni o piu’, in uno stato febbrile… che alterano il Terreno in modo importante, specie negli organismi non perfettamente sani, per problemi ereditari e/o di alimentazione inadatta alla Perfetta Salute.

Lascia un commento